Passa ai contenuti principali

The Happy Bookaholic TAG!


E... dopo tanto tempo.... ecco qui un altro tag! Finalmente riesco a pubblicarne uno tra i tanti che ho salvato. Questo l'ho trovato su Le parole segrete dei libri e spero vi diverta, è divertente e... dovete farlo. Punto.

1 - Cosa ti piace nel comprare libri nuovi?


Dovrebbe esserci qualcosa di sbagliato nel comprare nuovi libri da farmi dire che non è bello? E' sempre una gioia, non trovo una sola ragione per cui non dovrei comprare libri, a parte forse che devo sempre fare i conti con il portafogli, o libri e vestiti, o solo vestiti o solo libri!



2 - Quanto spesso compri libri nuovi?



Dipende. Ci sono periodi in cui ne compro tantissimi, tanto che i commessi e Amazon mi fanno ciao, altri in cui non ne leggo proprio nessuno, ma solo perché devo smaltire delle pile enormi. Se riuscissi a trovare un buon mercatino dell'usato sarebbe la mia gioia, ma a dire la verità... non ne conosco uno che sia OTTIMO, che corrisponda ai miei GUSTI e che sia FISSO, ossia che non sia itinerante.





3 - Libreria o bookstore online?


Hanno entrambe i loro pro e contro, in libreria puoi tenerli in mano, accarezzarli, sentirne il profumo già prima di comprarli e posso farlo seduta comodomente in una poltrona! I bookstore online da parte loro offrono molte più occasioni di risparmio. L'unica pecca delle librerie è che non sempre sono ben fornite di libri in lingua e questo può essere un bel problema.





4 - Hai una libreria preferita?


Non esattamente. Ce ne sono tante e ognuna ha il suo pregio, nessuna è più grande di nessun'altra, non vivo in una grande città e per questo le misure sono un po' ridotte. Se una è larga, l'altra ha due piani e così via. E poi alla Feltrinelli si mangia bene!


5 - Prenoti libri?


Di solito, no. Li trovo quasi tutti o non li trovo affatto. Devo essere molto presa dal fandom per farlo. L'unica cosa che si avvicina ad una prenotazione è stato assillare il parentado per farmi regalare l'ultimo libro di Harry Potter, cosa che credo abbiano fatto loro. Una prenotazione indiretta, se così si può dire.





6 - Hai un limite mensile per gli acquisti dei libri?


Il mio portafoglio ha imparato il kung fu da quando sono su blogger, tanto che quando ho scaricato l'applicazione kindle per pc (esatto, quella per pc!) mi ha ordinato di concentrarmi principalmente sugli ebook gratuiti. Altre volte io non mi controllo e arriva il triplo salto carpiato che colpisce nei punti che fanno più male e dice sempre "Te l'avevo detto! Cosa pensavi di fare spendendo quella cifra spropositata in libri?"


7 - I divieti di comprare libri significano qualcosa per te?


Sono dei limiti che mi impongo da sola e  che tendo a rispettare per motivi di pecunia, figurati che ho pianificato la maggior parte degli acquisti da qui a Settembre per non sforare!
L'unica che mi impone dei "divieti" è mia madre, più che altro mi ricorda che esistono anche i libri per l'università!







8 - Quanto è grande la tua wishlist?



Ehm... è un discorso piuttosto delicato












9 - Quali sono i tre libri che vorresti avere ora?


Solo tre? Va bene. Divergent perché mi hanno convinto a leggerlo finalmente, Storia di una ladra di libri e Champion, che ho in programma di prendere a giugno, sempre seguendo la "lista della spesa".




10 - Chi tagghi?

Chiunque stia leggendo, prenda e diffonda tag.

Commenti

  1. Troppo carino questo tag, lo avevo fatto anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se me lo perdo lasciami il link così mi ricordo di passare!

      Elimina
  2. Tutti libri splendidi quelli che vuoi leggere, te li consiglio.
    Io il tag l'ho fatto tempo fa queste sono le risposte: http://libriepopcorn.blogspot.com/2013/06/meme-happy-bookaholic-tag.html
    Mi sono piaciute molto le gif che hai scelto^^

    RispondiElimina
  3. E' un tag carinissimo! :) E quoto in pieno la parte sulla wish list! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, le wish list sono il tasto dolente di tutti

      Elimina
  4. linda, te invito a ver mi blog http://naty-rafaela.blogspot.com/ y visitar los links del post, te lo agradecería muchísimo, pues me estarías ayudando jaja ? saludos!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola, voy a ver a tu blog, no te preocupes. Solo necesito el tiempo para veerlo bién.

      Elimina

Posta un commento

Sono sempre contenta di vedere messaggi, mandami un gufo.

Post popolari in questo blog

RECENSIONE | L'amazzone di Alessandro Magno

Titolo:L'amazzone di Alessandro Magno

Autore:Bianca Pitzorno

Casa editrice: Arnoldo Mondadori

Anno di pubblicazione: 2004

Prezzo: 8 euro



Trama:
Mírtale è una bambina diversa dalle altre, una trovatella allevata per l'interessamento di Alessandro Magno, il capo supremo della spedizione che marcia alla conquista dell'Asia. C'è un mistero nel suo passato, che solo il re e i suoi amici più stretti conoscono. E l'educazione che le viene impartita, con grande scandalo del filosofo Callístene e di tutte le persone sensate, è identica a quella dei ragazzi-maschi di nobile famiglia. Poi c'è il fatto davvero straordinario che Bucèfalo, che non si lascia toccare da nessuno se non da Alessandro, non solo accetta le carezze di Mírtale, ma persino che la bambina gli monti in groppa. Età di lettura: da 11 anni.

Recensione:
Devo premettere che sono una Fan di Bianca Pitzorno, sono completamente di parte! Ho cominciato a leggere con i suoi romanzi per bambini e mi sono sempre…

BOOKS PUT ME IN A GOOD MOOD | Partenza!

Salve, se state leggendo questo post vuol dire che ci siete, che mi avete seguito fino a questomomento e vi ringrazio. Nonostante tutti i problemi incontrati e i vari partecipanti che si sono ritirati, non fa niente, il progetto è partito. In settimana è arrivato il paco con il libro da spedire e ieri (o era avant'ieri?) l'ho spedito tramite posta raccomandata alla prima partecipante che potrà leggere, appuntare e disegnare sulle pagine qualsiasi cosa le venga in mente al momento.
Finalmente.  *Enorme sospiro di sollievo*

La mia sparizione è dovuta principalmente allo studio e all'esplosione del wi fi. Si, mi è esploso il wi fi. In realtà è andato in cortocircuito durante un temporale, ma dal lampo di luce proveniente dall'apparecchio e dalla successiva morte... riesco  a definire tutto ciò con "esplosione".
L'unico ad essermi rimasto fedele è il mio smartphone, ma internet è lento sul cellulare e non mi piace come vengono editati i post, tutto il materia…

RECENSIONE | L'ultima notte al mondo

Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?

Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…
E non finisce qui: tra le pagine del prequel, Ed ero content…