Salve viandanti! Come avete potuto vedere l'altro giorno ci sono stati dei cambiamenti sul blog, tanto per cominciare una nuova grafica,...

Chiacchiere sul blog #1

2 Comments
Salve viandanti! Come avete potuto vedere l'altro giorno ci sono stati dei cambiamenti sul blog, tanto per cominciare una nuova grafica, anche se è temporanea, infatti già mi sto organizzando per quella nuova che mi entusiasma molto di più di questa!


Un'altra novità riguarda le challenge: ho cominciato  a postare le recensioni per la Lotto Reading Challenge. Trovare i libri giusti non è semplice: alcuni obbiettivi hanno una risposta immediata, alle volte c'è l'imbarazzo della scelta, altri richiederanno una bella gita in libreria *me felice!*

1-Un libro di un'autrice italiana 
2-Un libro di un autore straniero 
3-Un libro di almeno 250 pagine 

Il primo obbiettivo ha una lunga e vasta scelta di libri, tra i libri che mi ero ripromessa di leggere c'è il libro di Margherita Hack che ho iniziato almeno venti volte e ogni volta devo prendere i miei appunti di Scienze e Fisica per non sentirmi un ignorante. Sono quattro anni che tento quest'impresa, ci riuscirò?
Il secondo mi sembra una barzelletta, adesso vi spiego anche il perché. Se andassi in libreria, chiudessi gli occhi e provassi a prendere un libro a caso,  quante probabilità ci sono che non sia italiano?
Ad ogni modo, ho chiuso gli occhi e ho pescato Molto forte incredibilmente vicino.
Il terzo... Mmm... non ho ancora deciso un titolo, ma credo che mi affiderò al buon vecchio metodo del colpo di fulmine in libreria.
 
4-Un titolo che contenga uno stato d'animo 
5-Un libro di un autore il cui cognome inizi per C 


Il primo al momento mi fa venire voglia di dire "Seriously?", ma niente paura. C'è il nuovo commesso figherrimo e cordialissimo che di sicuro saprà aiutarmi nella mia razzia spesa.
 Il secondo obbiettivo... il secondo obbiettivo... lo sapevo che c'era una ragione per cui non ero riuscita a leggere le cronache di Magnus Bane! Lo sapevo! Anche perché Lady Midnight ci metterà una vita ad uscire e non credo mi concederanno una proroga. Non c'è solo la Clare il cui cognome inizia per C, ma ...mi ispira tantissimo!


6-Un thriller o un fantasy 

Vorrei poter dire che leggerò il thriller e che sarò coraggiosa... ma voi mi ci vedete alle due di notte a leggere un thriller con la casa al buio e i rumori sospetti della lavastoviglie? 
Mi ero decisa a leggere Stephen King, a questo punto mi consigliate quale dei suoi romanzi NON leggere? 
 
7-Un libro pubblicato nel 2014 
8-Un libro con protagonista un bambino 
9-Un libro con la copertina verde 
10-Un libro ambientato in Francia

Copertina verde a parte, questi ultimi tre sono i titoli che mi danno qualche grattacapo, non perché non sappia cosa cercare, ma per il semplice motivo che se mi sforza di pensarci su ho il vuoto assoluto in testa (ah ah, si, spiritosi). Voi avete titoli da suggerirmi? Non mi riferisco solo agli ultimi tre, ma in generale, perché so già che alcuni dei titoli che mi sono prefissata di leggere saranno surclassati da altri: ad esempio, se mi ritrovassi tra le mani un libro di Bianca Pitzorno o finalmente uscisse Albion - Ombre state sicuri che i precedenti obbiettivi saranno ...ehm... messi momentaneamente da parte.

Per quanto riguarda l'ultimo obbiettivo, vale la stessa cosa. Nella mia libreria ho trovato un vecchio libro che stava lì a prendere la polvere, Le campane di Bicetre, ma altri libri come Anna and the french kiss o L'eleganza del riccio potrebbero avere la precedenza.

E voi? Siete impegnati in qualche challenge? Già questa mi sembra un po' impegnativa, ma ne ho visto altre qui nella blogosfera che sono anche più toste, non perché gli obbiettivi fossero più improbabili, erano solo molti.
Che volete che vi dica, la pigrizia è il mio punto debole.

A presto

Ink


You may also like

2 commenti:

  1. Innanzitutto ciao! Mi presento: sono una tua nuovissima follower e anche una nuova blogger! :)
    Che belle le sfide libresche! Anche io ne ho una in corso particolare come la tua!
    Tra i libri che hai citato ho letto "Molto forte incredibilmente vicino". L'ho trovato davvero molto piacevole nonostante i contenuti forti. Mi è piaciuto molto!
    Io, per rispettare la mia sfida che mi "impone" (per così dire, perchè leggere è divertente!) di leggere una serie, sto leggendo i romanzi di C.J. Daugherty, di cui tutti parlano benissimo. Il primo mi è piaciuto, vedremo gli altri... :)
    Se ti va di passare da me saresti la benvenuta! A presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cia barattolo di latta, bellissima presentazione la tua! Benvenuta nel mio blog, non vedo l'ora di dare un'occhiata al tuo, già dalla tua presentazione dev'essere allegrissimo. Ci becchiamo in giro sulla blogosfera :)

      Elimina

Sono sempre contenta di vedere messaggi, mandami un gufo.

Grazie per essere passati di qui...

Powered by Blogger.

Cerca nel blog

Social