Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

RECENSIONE | L'oracolo nascosto

Salve Viandanti, ero scomparsa di nuovo, tanto che mi chiedo se vedrete questo post sulla vostra homepage di blogger o se lo scambierete per la solita pubblicità molesta.
Tranquilli, probabilmente io non vi seguirò, a meno che il vostro twitter non sia interessante.
Come blogger, non mi definirei inaffidabile, ma si era già messo a chiare lettere che il mio spazio digital non è un lavoro, ma un hobby. Non posso mettere da parte la mia vita per pensare a lui, ma posso fare il contrario, come è accaduto negli ultimi mesi.
Eccomi quindi che riparte tutto daccapo, ma ci saranno novità?
Cosa è rimasto di vecchio: i tueser tuesday, la mia ironia, le recensioni, i progetti in cantiere per le future Reading Chain.
Cosa c'è di nuovo: vorrei proporre nuove rubriche, ma è un classico della blogosfera mettere sangue e sudore in un post che poi non commenterà nessuno, per questo probabilmente sfoltirò le bozze che non ho ancora pubblicato e poi si vedrà. Di nuovo c'è che vi romperò le scatol…

RUBRICA | Teaser Tuesday #15

"Io amo il mio oceano" disse Lettie alla fine, e capii che il nostro tempo allo stagno era scaduto."Comunque è tutto per finta" le dissi, e mi parve di voltare le spalle all'infanzia con quell'ammissione. "Questo tuo oceano. Non è un oceano. Non può essere. Gli oceani sono più grandi dei mari. Il tuo stagno è soltanto uno
stagno."
"é grande quanto deve essere" ribatté Lettie Hemstock piccata. Poi fece un sospiro. "Sarà meglio se ci occupiamo di rimandare Ursula comesichiama da dove è venuta." E aggiunse: "In effetti lo so di che cosa ha paura. E sai che ti dico? Che ne ho paura anch'io."

L'oceano in fondo al sentiero, Neil Gaiman