Passa ai contenuti principali

RUBRICA | I'm a book, pick me!



Salve Viandanti, eccomi qui a inaugurare una nuova rubrica, mensile questa volta.
L'idea mi è venuta quest'estate, ma ho aspettato l'autunno per inaugurarla causa impegni personali e il leggero mortorio estivo nella blogosfera. In questo appuntamento mensile vi proporrò il libro giusto per la persona giusta. Il primo tipo di persona che andrò a consigliare è...


Consiglia a una persona un libro con un "vissero per sempre felici e contenti".

Okay, freno e vi spiego meglio quello che ho in mente. L'idea (come il resto delle mie idee) è stata in lavorazione per un lungo periodo di tempo, così come ci vorrà sempre un bel po' di tempo per i titoli da presentarvi a seconda dell'argomento. 
Ho scelto una bella gatta da pelare, lo so. La cosa più divertente in assoluto è che per me leggere è davvero un gran bel problema. Sembra strano detto da una che ha un blog letterario, ma i miei libri arrivano a casa come l'alcool nei bar durante il Proibizionismo. 

Consiglia un libro, sembra facile, ma in questo caso non lo è perché questo progetto è molto specifico. Sceglierò dei libri seguendo un tema principale. All'inizio volevo consigliarne solo uno, ma i gusti cambiano a seconda delle persone ed ecco che ce n'è per tutti, basta solo leggere i vari profili e trovare il vostro. Può essere per coloro che non sanno cosa leggere in questo momento e trovano difficile scegliere un titolo oppure per chi ha fratelli/sorelle/genitori/cugini della parrucchiera e vuole farli passare al lato oscuro. Eh eh eh.

Per il lettore (principiante o ormai esperto) non ha importanza, l'amore per la lettura è universale e anche se non giudichiamo i non lettori, beh... Un tentativo di farli passare al suddetto lato oscuro, non fa male a nessuno. Tranne quando sventolate loro in faccia una copia cartacea o l'eReader, sttenti o rischierete di prenderli in un occhio.

Come dicevo, non c'è un solo argomento perché non esiste un solo tipo di lieto fine, così ecco una piccola lista di libri per ogni tipo di lieto fine.


Ovviamente tenete conto che questi suggerimenti sono del tutto personali e che potreste non trovarvi d'accordo.



Per chi vuole un "E vissero felici e contenti" nonostante sembra che tutto vada a rotoli.

Orgoglio e pregiudizio. Un classico, eppure la prima volta che l'ho letto non avrei mai detto che si trattasse di una storia d'amore, piuttosto di due che si detestano mentre la love story principale è sullo sfondo, proprio perché è trattata con una delicatezza unica. E perché sono cieca.
Perché consigliarlo? In questo libro tutto va a rotoli, c'è un po' di calma, sembrava che tutto vada di nuovo bene e poi di nuovo tutto a rotoli. Non c'è bisogno di agitarsi, andrà tutto bene. Gli eventi ti sorprenderanno.


Per chi vuole anche un pizzico di umorismo e risate assicurate

I love shopping. Questo libro è la risata. Becky mi ha lasciata senza parole e i facepalm non si sono risparmiati, ma in un momento in cui hai bisogno di farti due risate è davvero utilissimo.

Perché leggerlo? Lo so che ci sono un sacco di cose importanti nella vita reale, anche problemi veri (problemi veri e seri in cui vi siete messi da soli), ma non si può essere sempre seri, fatevela una risata.

Per chi vuole tenere il fiato sospeso durante la lettura


Qualcuno con cui correre. Correrete davvero durante la lettura. Le cose si metteranno davvero male e ogni volta che penserete che peggio di così proprio non può andare, ecco che andrete in iperventilazione o tratterrete il fiato troppo a lungo.

Perché leggerlo? Rischio di incorrere nello spoiler, ma se avete bisogno di un "va sempre peggio" e Orgoglio e pregiudizio proprio non vi va giù, questo libro di ambientazione più moderna andrà più che bene. Per i non amanti del romanticismo: tranquilli, ce n'è pochissimo. 


Dato che questa è una rubrica mensile, ogni mese ci sarà un argomento diverso. Il mese prossimo il tema saranno libri che riguardano il Natale. Se vi va potete prendere spunto per fare un regalo.






Commenti

  1. Risposte
    1. Quella donna mi ha fatto venire la cervicale per tutti i facepalm che mi sono data

      Elimina
  2. Di I Love Shopping ho apprezzato il film, ma il libro non sono neanche riuscita a finirlo... per cui credo proprio che andrò a cercare informazioni su Qualcuno con cui correre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *fa la delidanza*
      Leggilo! La mia missione è diventata far conoscere al mondo quel libro, difficilmente troverò qualcosa di altrettanto perfetto.

      Elimina
  3. Che rubrica carina *_* Yass, mi piace

    RispondiElimina
  4. Che idea carina!! Adoro I love shopping, è stata la prima serie che durante la lettura mi faceva scoppiare a ridere (i miei pensavano fossi matta!!). Di solito piango, mi struggo per i personaggi ma ridere mi è capitato pochissime volte :):)
    Quindi, scusa non ho ben capito, nel form possiamo consigliare noi un libro in base all'argomento del mese?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In teoria dovresti consigliarlo in base al tema del prossimo mese, ma sarebbe carino vedere entrambe le cose. Magari più avanti, quando la rubrica sarà un po' più avviata.

      Elimina
  5. Carinissima questa nuova rubrica!! La Kinsella mi piace parecchio, anche se non ho letto tutti i libri della serie e soprattutto non ho seguito l'ordine e un po' mi dispiace!!
    Ti ho consigliato uno dei miei libri natalizi preferiti, assolutamente fuori dagli schemi! ;-)

    RispondiElimina
  6. Complimenti per la nuova rubrica! *_*
    E anche per i titoli scelti, non ho letto l'ultimo che hai consigliato, ma gli altri li ho letti e li trovo azzecatissimi! :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Sono sempre contenta di vedere messaggi, mandami un gufo.

Post popolari in questo blog

RECENSIONE | L'amazzone di Alessandro Magno

Titolo:L'amazzone di Alessandro Magno

Autore:Bianca Pitzorno

Casa editrice: Arnoldo Mondadori

Anno di pubblicazione: 2004

Prezzo: 8 euro



Trama:
Mírtale è una bambina diversa dalle altre, una trovatella allevata per l'interessamento di Alessandro Magno, il capo supremo della spedizione che marcia alla conquista dell'Asia. C'è un mistero nel suo passato, che solo il re e i suoi amici più stretti conoscono. E l'educazione che le viene impartita, con grande scandalo del filosofo Callístene e di tutte le persone sensate, è identica a quella dei ragazzi-maschi di nobile famiglia. Poi c'è il fatto davvero straordinario che Bucèfalo, che non si lascia toccare da nessuno se non da Alessandro, non solo accetta le carezze di Mírtale, ma persino che la bambina gli monti in groppa. Età di lettura: da 11 anni.

Recensione:
Devo premettere che sono una Fan di Bianca Pitzorno, sono completamente di parte! Ho cominciato a leggere con i suoi romanzi per bambini e mi sono sempre…

BOOKS PUT ME IN A GOOD MOOD | Partenza!

Salve, se state leggendo questo post vuol dire che ci siete, che mi avete seguito fino a questomomento e vi ringrazio. Nonostante tutti i problemi incontrati e i vari partecipanti che si sono ritirati, non fa niente, il progetto è partito. In settimana è arrivato il paco con il libro da spedire e ieri (o era avant'ieri?) l'ho spedito tramite posta raccomandata alla prima partecipante che potrà leggere, appuntare e disegnare sulle pagine qualsiasi cosa le venga in mente al momento.
Finalmente.  *Enorme sospiro di sollievo*

La mia sparizione è dovuta principalmente allo studio e all'esplosione del wi fi. Si, mi è esploso il wi fi. In realtà è andato in cortocircuito durante un temporale, ma dal lampo di luce proveniente dall'apparecchio e dalla successiva morte... riesco  a definire tutto ciò con "esplosione".
L'unico ad essermi rimasto fedele è il mio smartphone, ma internet è lento sul cellulare e non mi piace come vengono editati i post, tutto il materia…

RECENSIONE | L'ultima notte al mondo

Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?

Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…
E non finisce qui: tra le pagine del prequel, Ed ero content…