Passa ai contenuti principali

Blogger League #5

Eccoci al nuovo appuntamento della Blogger League, stavolta con l'ideatrice dell'iniziativa!




Whisper: la voce del tempo






Buongiorno Whispers, è finalmente giunto il mio turno nella "Blogger League", pur avendo ideato io stessa il questionario ammetto che ho trovato qualche difficoltà nel rispondervi, mi auguro possiate trovarle interessanti. 
Ricordo a quanti non conoscono quest'iniziativa che tutte le informazioni sono Qui (+iscrizioni), è un mezzo per far conoscere diversi blog che affrontano vari argomenti, l'unione fa la forza no? Se ancora non ne fai parte ti invito ad unirti a noi :D


Oltre ad essere una blogger chi sei nella vita di tutti i giorni?
Sono figlia, sorella, fidanzata, zia, studentessa ma più di qualsiasi altra cosa al mondo sono una sognatrice. Sono una persona con la testa perennemente tra le nuvole, la realtà è un luogo troppo limitato per una come me ma grazie alla fervida immaginazione che possiedo vivo mille avventure, spesso mi ritrovo ad appuntare idee dovunque mi capiti (quaderno, giornali, cellulare) con la speranza un giorno di ricomporre i pezzi del puzzle e dare vita ad una storia tutta mia, vestire i panni della scrittrice è un mio grande desiderio. 
Come mai hai deciso di ritagliarti il tuo angolo virtuale? Parlaci del tuo rifugio, quali sono gli argomenti che tratti?


La storia del "Whisper" è abbastanza travagliata è nato per caso nel lontano 2011, un piccolo ritrovo creato insieme ad un'amica conosciuta in rete. Dopo una prima fase il blog è andato in letargo, se prima eravamo "le guardiane del tempo" alla fine sono rimasta solo io. Per un po' mi sono sentita Houdinì apparivo e scomparivo dalla blogsfera. Lo scorso autunno sono tornata, con la promessa di non abbandonare più questo mia dimora virtuale, un legame speciale mi unisce al "Whisper" e qualsiasi blogger può comprendere questa strana forma di affetto che si può nutrire nei riguardi della "propria creatura".
Il "Whisper" è il forziere nel quale potete trovare le mie grandi passioni: quella per i libri (il mio kindle è divenuto la mia ombra), per la scrittura fedele compagna di vita, per i telefilm che sono la mia dipendenza e per il Cinema un grande amore esploso negli ultimi anni.
Perché le persone dovrebbero diventare tuoi lettori fissi?

Perché mi renderebbero felice, so che è una risposta banale ma è la verità. Ogni qualvolta vedo aumentare i "lettori fissi" sono contenta, ma la vera gioia giunge nel momento in cui leggo i commenti, la linfa vitale di ogni blog. Posso assicurare a quanti divengono miei lettori che la loro fiducia è ben riposta, se si trovano sul "Whisper" è perché condividono le mie passioni, delle quali io amo parlare senza freni. Se amate il cinema ed i libri siete nel posto giusto ve lo posso assicurare. Per questo 2015 ho in mente tante cose per il "nostro" casale sulle rive di un lago incantato, se non siete mai stati qui vi invito a fare una sosta e sorseggiare una deliziosa cioccolata calda in compagnia di un'immensa libreria e di un maxi-schermo sul quale gustarci un'emozionante pellicola.
Quali sono i tuoi sogni nel cassetto?

Ho già parlato del desiderio di scrivere un romanzo, sogno che ho da una vita. In futuro mi piacerebbe fare la giornalista nell'ambito cinematografico, sto riempiendo a poco a poco la mia valigia di esperienze, e mi sono resa conto che amo il contatto con la gente, adoro quella particolare sintonia che si instaura tra il giornalista e l'intervistato, come se il primo divenisse il custode di frammenti di vita dell'altro. Mi piacerebbe respirare l'aria che vi è su un set cinematografico, vivere tutto il percorso che si cela dietro la realizzazione di un film o di una serietv, Mi offro per portare il caffè a tutta la troupe. 

Ovviamente mi auguro che il "Whisper" nel corso degli anni, anche quando sarò moglie e madre (i miei più grandi desideri), resti sempre il mio piccolo angolo di universo.
Vuoi fare un augurio speciale agli altri membri della League? 

In primis voglio ringraziare tutti i membri della League perché hanno preso parte a questa mia iniziativa con grande entusiasmo, vi auguro il meglio, vi auguro nel corso delle vostre vite di realizzare il vostro sogno più grande, penso non ci sia niente di più bello e gratificante. Ricordate " Tutto inizia con un sogno, credici e potrai realizzarlo" (W. Disney). 
Che la buona sorte della blogsfera sia sempre a vostro favore.

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE | L'amazzone di Alessandro Magno

Titolo:L'amazzone di Alessandro Magno

Autore:Bianca Pitzorno

Casa editrice: Arnoldo Mondadori

Anno di pubblicazione: 2004

Prezzo: 8 euro



Trama:
Mírtale è una bambina diversa dalle altre, una trovatella allevata per l'interessamento di Alessandro Magno, il capo supremo della spedizione che marcia alla conquista dell'Asia. C'è un mistero nel suo passato, che solo il re e i suoi amici più stretti conoscono. E l'educazione che le viene impartita, con grande scandalo del filosofo Callístene e di tutte le persone sensate, è identica a quella dei ragazzi-maschi di nobile famiglia. Poi c'è il fatto davvero straordinario che Bucèfalo, che non si lascia toccare da nessuno se non da Alessandro, non solo accetta le carezze di Mírtale, ma persino che la bambina gli monti in groppa. Età di lettura: da 11 anni.

Recensione:
Devo premettere che sono una Fan di Bianca Pitzorno, sono completamente di parte! Ho cominciato a leggere con i suoi romanzi per bambini e mi sono sempre…

BOOKS PUT ME IN A GOOD MOOD | Partenza!

Salve, se state leggendo questo post vuol dire che ci siete, che mi avete seguito fino a questomomento e vi ringrazio. Nonostante tutti i problemi incontrati e i vari partecipanti che si sono ritirati, non fa niente, il progetto è partito. In settimana è arrivato il paco con il libro da spedire e ieri (o era avant'ieri?) l'ho spedito tramite posta raccomandata alla prima partecipante che potrà leggere, appuntare e disegnare sulle pagine qualsiasi cosa le venga in mente al momento.
Finalmente.  *Enorme sospiro di sollievo*

La mia sparizione è dovuta principalmente allo studio e all'esplosione del wi fi. Si, mi è esploso il wi fi. In realtà è andato in cortocircuito durante un temporale, ma dal lampo di luce proveniente dall'apparecchio e dalla successiva morte... riesco  a definire tutto ciò con "esplosione".
L'unico ad essermi rimasto fedele è il mio smartphone, ma internet è lento sul cellulare e non mi piace come vengono editati i post, tutto il materia…

RECENSIONE | L'ultima notte al mondo

Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?

Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…
E non finisce qui: tra le pagine del prequel, Ed ero content…