Passa ai contenuti principali

The Christmas Song Book Tag


Salve Viandanti! Interrompo il mio Hiatus poco prima della fine per augurarvi buone feste e pubblicare uno dei tag che mi stanno più a cuore.
La cosa divertente di questo tag è che volevo pubblicarlo nel dicembre scorso e invece eccomi qua.
Arriva dicembre 2016 e il tag è a metà... "Lo pubblicherò prima di Natale!" dice una vocina, prima di rendersi conto che mancavano 4 giorni. Morale: la vita ha i suoi imprevisti e il tag arriva più tardi del previsto.
Per fortuna è ancora il 2016!
Grazie a Giusy di Divoratori di Libri per aver postato il tag due anni fa... bellissimo davvero.


♫You're a Mean One Mr. Grinch♫ 
Nomina un personaggio malvagio che non puoi fare a meno di amare.
Sebastian Morgenstern è il mio personaggio preferito 
della serie The Mortal Instruments. Altro che Jace!
Ma che dico, è il mio cattivo preferito di sempre, sopra il quale piangerò sempre!


All I Want for Christmas is You
Qual'è il libro che desideri di più trovare sotto l'albero di Natale? 
La mia intera wishlist. Questo però comporterebbe che mi sveglierei in una casa piena di libri...



Rudolph the Red Nosed Reindeer 
Nomina un personaggio che supera molti ostacoli e che impara a credere in sé stesso. 
In questo momento non mi viene in mente nessuno che sia legato ai libri, se non Yuri Katsuki di Yuri on Ice... Non me ne abbiate. Per quanto le fangirl siano scatenate, la storia è davvero bellina. Tranne gli ultimi episodi,quelli ancora non hanno senso per me.


Santa Claus is Coming to Town 
Quale personaggio pensi che sia in cima alla lista dei personaggi "malvagi"? / In cima alla lista dei personaggi gentili? 
Bellatrix Lestrange rimane regina di cattiveria indiscussa anche dopo tanti anni. 
Chiunque sia cresciuto con Harry Potter concorderà che Helena Bonam Carter l'abbia resa formidabile, ma che nella sua prima apparizione letteraria vuoi solo picchiarla.
In cima alla lista dei buoni troviamo invece Rue di Hunger Games. Vorrei mettere anche Scorpius Malfoy, ma sarebbe contrario alla mia decisione di dimenticare The Cursed Child


Frosty the Snowman 
Quale libro ti fa sciogliere il cuore?
Più che un libro è un manga: Akatsuki no Yona. Lo amo alla follia, adesso che si comincia ad intravedere la fine (forse), sto malissimo.
Se non lo conoscete, trovate più informazioni qui.

Feliz Navidad
Scegli un libro ambientato in un'altro paese diverso dal tuo.
Ehm... Non so cosa c'entri molto con il tag, ma dico Uno studio in rosso di Arthur Conan Doyle.


It's the Most Wonderful Time of the Year 
Quale libro a tema per le vacanze usi per diffondere la gioia del Natale? 
Harry Potter o un classico delle sorelle Bronte ispirano molta aria natalizia. 
Ultimamente però sto accarezzando  l'idea romantica di leggere Dickens in poltrona con una bella tazza di thé. Grandi Speranze (come quelle di finire finalmente il libro) si presta molto a tutto ciò.
L'atmosfera leteraria natalizia migliore di sempre!



Sleigh Ride 
Quale personaggio sceglieresti per trascorrere insieme le vacanze? (non deve implicare un'interesse amoroso).
Ultimamente ho letto Il regno del Drago d'oro e penso che trascorrere le vacanze assieme a nonna Kate non sarebbe male. Ovviamente Giaguaro e Aquila non sono compresi nel pacchetto, rimarranno a New York, sperando che non distruggano niente.
Baby it's Cold Outside
Quale libro che non ti è piaciuto sacrificheresti in un fuoco per riscaldarti? 
Anger, quasi sicuramente. I volumi di Michel Rio li ho ancora perché hanno il pregio di avere una copertina bellissima.


Do you hear what I hear 
 Quale libro pensi che dovrebbero leggere tutti?
Questa è difficilina. Per quanto possa dire "Harry Potter oggi, Harry Potter domani e per sempre", ultimamente si è aggiunto Un pezzo sulla scacchiera di Irène Némirosky. Per quanto la quarta di copertina faccia intendere tutta un'altra storia, è molto bello da leggere come se fosse un distopico in cui i social network sono spariti.

Commenti

  1. Ciao,
    ti vorrei solo ricordare che non hai ancora completato la sfida 7 del FANDOM BOOK CONTEST, su The Selection c:
    La trovi qui: http://raggywords.blogspot.it/2016/12/fandom-book-contest-sfida-sette.html

    RispondiElimina

Posta un commento

Sono sempre contenta di vedere messaggi, mandami un gufo.

Post popolari in questo blog

RECENSIONE | L'amazzone di Alessandro Magno

Titolo:L'amazzone di Alessandro Magno

Autore:Bianca Pitzorno

Casa editrice: Arnoldo Mondadori

Anno di pubblicazione: 2004

Prezzo: 8 euro



Trama:
Mírtale è una bambina diversa dalle altre, una trovatella allevata per l'interessamento di Alessandro Magno, il capo supremo della spedizione che marcia alla conquista dell'Asia. C'è un mistero nel suo passato, che solo il re e i suoi amici più stretti conoscono. E l'educazione che le viene impartita, con grande scandalo del filosofo Callístene e di tutte le persone sensate, è identica a quella dei ragazzi-maschi di nobile famiglia. Poi c'è il fatto davvero straordinario che Bucèfalo, che non si lascia toccare da nessuno se non da Alessandro, non solo accetta le carezze di Mírtale, ma persino che la bambina gli monti in groppa. Età di lettura: da 11 anni.

Recensione:
Devo premettere che sono una Fan di Bianca Pitzorno, sono completamente di parte! Ho cominciato a leggere con i suoi romanzi per bambini e mi sono sempre…

BOOKS PUT ME IN A GOOD MOOD | Partenza!

Salve, se state leggendo questo post vuol dire che ci siete, che mi avete seguito fino a questomomento e vi ringrazio. Nonostante tutti i problemi incontrati e i vari partecipanti che si sono ritirati, non fa niente, il progetto è partito. In settimana è arrivato il paco con il libro da spedire e ieri (o era avant'ieri?) l'ho spedito tramite posta raccomandata alla prima partecipante che potrà leggere, appuntare e disegnare sulle pagine qualsiasi cosa le venga in mente al momento.
Finalmente.  *Enorme sospiro di sollievo*

La mia sparizione è dovuta principalmente allo studio e all'esplosione del wi fi. Si, mi è esploso il wi fi. In realtà è andato in cortocircuito durante un temporale, ma dal lampo di luce proveniente dall'apparecchio e dalla successiva morte... riesco  a definire tutto ciò con "esplosione".
L'unico ad essermi rimasto fedele è il mio smartphone, ma internet è lento sul cellulare e non mi piace come vengono editati i post, tutto il materia…

RECENSIONE | L'ultima notte al mondo

Quante volte ci si può innamorare della stessa persona?

Marco Bertani ha ventitré anni, alle spalle un’adolescenza tutt’altro che semplice e davanti a sé un futuro nel quale potrà contare solo su se stesso. Un giorno inaspettatamente si imbatte in Marianna Visconti, ex compagna del liceo e amore non corrisposto della sua vita. I loro mondi non potrebbero essere più lontani: Marianna, dopo aver studiato negli Stati Uniti, sta facendo pratica legale presso il prestigioso studio di un amico di famiglia, mentre Marco sbarca il lunario lavorando come operatore per una rete televisiva locale. Quando però le viene prospettata l’occasione di condurre un programma ideato proprio da lui, Marianna decide di accettare la sfida, convinta che così potrà dimostrare a Luca, il fidanzato con cui è in crisi, di cosa è capace: lei e Marco si troveranno quindi a lavorare gomito a gomito e scopriranno di non essere poi così diversi come credevano…
E non finisce qui: tra le pagine del prequel, Ed ero content…